Weekend a Firenze: i B&B e i ristoranti da non perdere

Come si fa a non amare Firenze? Con le sue piazze, i suoi marmi, e le sue antiche botteghe, questa città saprà come rubarvi il cuore.

Passeggiate sul Ponte Vecchio e lasciatevi incantare da Piazza del Duomo; visitate Palazzo Pitti e le Gallerie degli Uffizi; fate un po’ di shopping, se vi va. E poi correte in una trattoria o in un’enoteca storica e ordinate una pappa al pomodoro e un buon bicchiere di Chianti.

Il centro storico di Firenze nasconde dei piccoli tesori, da pittoreschi ristorantini ad inaspettati hotel e B&B dal piacevole fascino retrò: scopriamo insieme dove mangiare e dove dormire a Firenze. Ecco una piccola selezione dei miei posti preferiti.

Ristoranti Firenze: Cantinetta Antinori

Tavoli Cantinetta Antinori Firenze
Foto da sito http://www.cantinetta-antinori.com
Tavoli Cantinetta Antinori Firenze
Foto da sito http://www.cantinetta-antinori.com

La Cantinetta Antinori di Firenze si trova al piano terra di Palazzo Antinori, un meraviglioso esempio dell’architettura fiorentina del Quattrocento.

Ancora oggi, come in passato, è possibile degustare tutta la selezione dei vini delle tenute Antinori, insieme a specialità della cucina toscana realizzate con materie prime ricercate, che seguono il ritmo delle stagioni.

Dimenticavo… anche il Palazzo Antinori ospita una buchetta del vino!

Ristoranti Firenze: Enoteca Pinchiorri

Tavolo Enoteca Pinchiorri
Foto da sito http://www.enotecapinchiorri.it

Se volete proprio esagerare, prenotate un tavolo all’Enoteca Pinchiorri.

Ristorante a Firenze con tre stelle Michelin, è conosciuto in tutto il mondo per i suoi piatti e la sua leggendaria cantina di vini, annoverata tra le più preziose e ricercate di Europa.

L’impressione è quella di entrare in un’incredibile biblioteca, dove ogni pezzo trova la sua collocazione a seconda dello stato, della zona e dell’annata. Al posto dei libri, però, a dare bella mostra di sé ci sono 100.000 bottiglie con più di 4.000 etichette, oltre a rari pezzi da collezione, introvabili in altre parti del mondo. Il Paese dei Balocchi per ogni appassionato di enologia.

Per una gita fuori porta

Se non avete i minuti contati, prendetevi qualche ora e guidate fino a San Casciano Val di Pesa (si trova a una ventina di chilometri da Firenze). Vi ritroverete immersi in una bucolica campagna che vi ricorderà gli scenari toscani tanto amati dai registi americani.

IMG_1709
IMG_1708
IMG_1707

Una volta arrivati, precipitatevi all’Osteria Cinque di Vino.

Ristoranti Firenze: Osteria Cinque di Vino

Ho trovato questo posto per caso: un caso molto, molto fortunato. Qui ho assaggiato la ribollita (zuppa toscana a base di verdure e pane raffermo) più buona che abbia mai mangiato. Oltre a una calorosa accoglienza, questa piccola ma curata osteria offre ottimi vini e una cucina sobria e genuina, in cui regna il senso della misura e il rispetto dei sapori naturali.

Dove dormire a Firenze: B&B Oltrarno Splendid

A pochi minuti dal Ponte Vecchio e dal centro storico di Firenze, vi attende una residenza del 1700 trasformata in un esclusivo B&B: l’Oltrarno Splendid.

Qui convivono pareti affrescate, carte da parati Toile de Jouy, pezzi d’antiquariato e piccoli tesori vintage che, insieme, danno vita a un luogo dal fascino antico e non convenzionale, impregnato da un’atmosfera unica e senza tempo.

Il B&B ospita 14 camere, ciascuna con un design diverso. Io ho scelto una King Room: favolosa!

King room, Oltrarno Splendid

King room, Oltrarno Splendid

Ecco invece qualche scatto degli interni dell’hotel:

Tavoli Bar Oltrarno Splendid a FirenzeTavolini bar Oltrarno Splendid a FirenzeVaso con fiori tavolo Oltrarno Splendid a FirenzeSpero che i miei spunti siano stati utili per organizzare al meglio il vostro week end a Firenze. Non dimenticatevi di scrivermi per raccontarmi com’è andata 🙂

Artcoli correlati: Vienna in 3 giorni

Rispondi